Regione Lazio e spese pazze, anche Montino rinviato a giudizio

0
99

Fiumicino – A giudizio 16 ex consiglieri regionali Pd del Lazio nell’ambito dell’inchiesta sulla gestione dei fondi destinati ai gruppo consiliari. Tra i 16 anche l’ex capogruppo e attuale sindaco di Fiumicino Esterino Montino. La decisione arriva dal gup Alessandra Boffi che ha accolto le richieste dei pm. I reati contestati, a seconda delle posizioni, sono peculato, abuso d’ufficio, corruzione per atti contrari ai doveri d’ufficio e truffa. I fatti contestati dalla Procura vanno dal 2010 al 2013. A Montino vengono contestati 7.500 euro, al Pd come gruppo 194 mila, ai senatori Bruno Astorre (nella direzione nazionale del pd) 122 mila, Daniela Valentini 81mila, Claudio Moscardelli 181 mila, Carlo Lucherini 87mila, Francesco Scalia 13mila. All’ex senatore Marco Di Stefano, 93mila. Ad Enzo Foschi, già nello staff di Ignazio Marino, 96mila. A Claudio Mancini, 188mila. Il processo prenderà il via il prossimo 22 gennaio davanti ai giudici dell’ottava sezione penale.