Tarquinia, pale meccaniche rubate nella notte

0
64

Furto di macchine per il movimento terra nella notte nei pressi della zona artigianale di Tarquinia. Presa di mira un’azienda di manutenzioni. Rubati un camion, due escavatori e un altro mezzo pesante, tipo pala meccanica.

Un colpo, quello di ieri notte, studiato nei minimi particolari, tranne uno. I ladri non hanno infatti tenuto conto che i mezzi erano dotati di segnale Gps. Non è stato difficile, pertanto, per i Carabinieri della stazione di Tarquinia, allertati dai proprietari ieri mattina, localizzare la refurtiva.

Nel giro di poche ore, infatti, i militari del luogotenente Stefano Girelli sono riusciti a trovare i mezzi parcheggiati presso un’area commerciale situata sulla Ardeatina, a Roma. Indagini sono ora in corso per risalire agli autori del gesto.

Intanto, su un altro fronte, proseguono le indagini della Polizia del Commissariato di Tarquinia in merito al furto subito da una famiglia residente nei pressi del Piano. Consistente il bottino portato via dai ladri nella notte di Capodanno. I malviventi, approfittando dell’assenza dei proprietari, e dei festeggiamenti in atto nell’appartamento al piano superiore, si sono introdotti all’interno della villetta bifamiliare, passando da un’abitazione vicina e rompendo una portafinestra, quindi hanno rubato preziosi ma anche molti oggetti quali scarpe e borse di prestigio. Gli uomini del dottor Fabio Zampaglione sarebbero vicini alla risoluzione del caso, seguendo una pista ben precisa. (seapress)