Acilia, rapina un coetaneo alla stazione, fermato 15enne bulgaro

0
50

Roma – I Carabinieri della Compagnia di Roma Ostia sono intervenuti questa mattina presso la stazione ferroviaria metro di Acilia, dove era stata segnalata una rapina.
Giunti sul posto, i militari hanno accertato che, poco prima, un 14enne era stato avvicinato da un coetaneo che, dopo averlo minacciato simulando il possesso di un’arma, si era fatto consegnare il suo smartphone, dandosi poi alla fuga.
Acquisita la descrizione del giovanissimo rapinatore e la direzione presa da quest’ultimo per allontanarsi dalla stazione, i Carabinieri hanno attivato immediatamente le sue ricerche e, dopo pochi minuti, lo hanno individuato e bloccato poco distante.
Il fermato, un 15enne di origine bulgara con precedenti, è stato trovato in possesso dello smartphone appena rapinato. E’ stato accompagnato – in stato di fermo – presso gli uffici del Gruppo Carabinieri Ostia per i dovuti accertamenti.