Aprilia, sostegno economico per donne maltrattate o vittime di violenza, firmata convenzione

Il Comune di Aprilia, capofila del distretto socio-sanitario Latina1, ha sottoscritto la convenzione con la Croce Rossa Italiana e il Centro Donna Lilith per la gestione dei casi di maltrattamento o violenza di donne nell’ambito del cosiddetto Pronto Intervento Sociale (Pis).
La firma della convenzione, sottoscritta dal Sindaco Antonio Terra, ha avuto luogo nell’ufficio del primo cittadino, alla presenza dei rappresentanti delle Associazioni coinvolte e dell’Assessora ai Servizi Sociali Eva Torselli.
L’iniziativa completa con adeguati finanziamenti il percorso di sostegno ed assistenza delle donne maltrattate o vittime di violenza, prevedendo l’impegno da parte del Comune di Aprilia a corrispondere l’onere economico per la copertura delle spese da parte dei volontari che presteranno assistenza sociale per quanto di propria competenza. La Croce Rossa, infatti, sarà chiamata al servizio di trasporto ed accompagnamento mentre la onlus Centro Donna Lilith alle attività di collocazione presso strutture di accoglienza (ad indirizzo segreto).
Il progetto, fortemente voluto dall’Amministrazione Terra della Città di Aprilia, è in linea con le iniziative che hanno permesso il riconoscimento di “Comune alla Pari” da parte della Regione Lazio, e rappresenta un ulteriore incremento di fondi di bilancio stanziati per le politiche sociali rivolte alle fasce sociali più fragili.