Tvs, i 12 operai del settore pulizie rischiano il licenziamento

CIVITAVECCHIA – C’è grande preoccupazione tra i 12 operai impiegati nel settore pulizie presso la centrale Tirreno Power dopo la comunicazione del consorzio Gedis attuale appaltatore.
E a comunicarlo sono gli stessi lavoratori, preoccupati per il proprio futuro.
Sembra infatti che nella riunione del 19 gennaio, alla presenza dei sindacati, il consorzio abbia comunicato ai lavoratori la procedura del licenziamento collettivo che prevede il fine appalto in data 30 aprile 2018.
L’ennesimo grido di allarme occupazionale lanciato in questo periodo per Civitavecchia e il suo territorio. Una situazione preoccupante su vari fronti.
Tutti i lavoratori si rivolgono alle istituzioni politiche, alle organizzazioni sindacali e a Tirreno Power stessa nella speranza che si possa trovare una soluzione.
(seapress)