Ostia, rapina la farmacia di cui era cliente, 42enne romano in manette

Ostia – Ha rapinato la stessa farmacia di cui era cliente e, nonostante avesse il volto coperto, è stato riconosciuto dalla voce: è finito così in manette subito dopo il furto un 42enne romano.
L’episodio è avvenuto intorno alle 13 di venerdì scorso, quando l’uomo, armato di un grosso cacciavite e con il volto coperto da sciarpa e cappello, è entrato in una farmacia di Ostia minacciando l’unica cassiera presente; la dipendente è fuggita nel retrobottega ed il rapinatore, non riuscendo a prendere il denaro, ha portato via l’intera cassa per poi fuggire su una city car bianca.
Dopo pochi istante sono giunti sul posto gli agenti del commissariato di Ostia che, raccolte le prime testimonianze, ha fornito alle altre pattuglie una dettagliata descrizione del rapinatore e dell’auto usata per la fuga.
L’auto segnalata è stata intercettata poco dopo: il conducente, alla vista della polizia, ha tentato la fuga ma, dopo un breve inseguimento, è stato fermato e arrestato. Il 42enne romano era vestito esattamente come immortalato dalle telecamere di sicurezza della farmacia ed è stato inoltre trovato in possesso di 2 dosi di cocaina.