Pibe de Oro, Amato: “Non sottovalutiamo la Virtus”

Un importante scontro salvezza alle porte. La Pibe de Oro è pronta a fronteggiare il fanalino di coda Virtus Ariccia. Ma non bisogna guardare la classifica, parola di mister Fabrizio Amato: "Sarà una partita importante. Se dovessimo vincere questo scontro diretto avremmo la certezza, o quasi, della matematica salvezza. Abbiamo l’obiettivo a portata di mano, non dobbiamo sbagliare l’approccio. Loro è vero che stazionano all’ultimo posto in classifica ma i pochi punti che hanno raccolto possono ingannare. La Virtus ha disputato buone partite, alcune rocambolesche che al termine dei 90’ di gioco non meritava di perdere. Non sottovalutiamo l’avversario". Il timore più grande del tecnico biancoceleste, infatti, è proprio questo: "Ho paura che i ragazzi si lascino distrarre dal punteggio dei nostri avversari. Siamo tornati in carreggiata nell’ultima partita disputando un grandissimo match contro il Pro Appio. Se metteremo in campo lo stesso tipo di determinazione, l’atteggiamento avuto nell’ultima di campionato, allora potrò stare tranquillo che non sottovaluteremo l’impegno. Spero che i miei ragazzi capiscano l’importanza di tale evento. Vogliamo vincere" conclude il coach della Pibe.