Torino: ragazza di colore sfigurata con l’acido

Una ragazza nera di 20 anni è stata attaccata con l’acido da una sua coetanea riportando gravi ustioni su tutto il corpo. L’episodio è avvenuto ieri sera nei pressi in strada Settimo, alla periferia nord del capoluogo piemontese. Ora la giovane, una prostituta, è ricoverata in gravi condizioni al Cto.
Dai primi accertamenti i carabinieri che indagano sull’accaduto, non escludono che ad aggredire la giovane, potrebbe essere stata un’altra prostituta.