Casa, Pd Lazio: da M5S Regione no a Raggi-Salvini sugli sgomberi edifici occupati

"Il Movimento 5 stelle del Lazio, a firma di tutti i consiglieri, ha presentato un emendamento alla legge di bilancio un po’ singolare. Tale emendamento dispone il blocco degli sgomberi negli edifici pubblici occupati abusivamente al 31 dicembre 2013, per i quali è stato fatto un censimento di verifica di possesso dei requisiti per l’assegnazione di un alloggio popolare. Due le cose degne di nota: 1) la Regione non blocca nulla, lo fa il Ministero dell’Interno con i Prefetti. La Lombardi è i 5Stelle alla Pisana lo sanno? La Lombardi e i 5Stelle della Regione non condividono la linea Salvini-Raggi?; 2) In tutti gli immobili pubblici il Comune, contravvenendo al programma per l’emergenza abitativa, non ha mai provveduto al censimento e i relativi fondi, come noto, sono rimasti bloccati. Insomma, la Lombardi e i 5Stelle regionali si dimostrano un po’ confusi: sparano a zero sul Campidoglio, la Raggi e Salvini, poi fingono di prendersela con la Regione. Ma questi giochetti si scoprono subito". Lo dichiara in una nota il vicesegretario del Pd del Lazio, Enzo Foschi.