Roma, ’squadraccia’ fascista contro il Pd a Ponte Milvio

Atto intimidatorio nei confronti del circolo Pd di Ponte Milvio. Striscioni e un lenzuolo a rappresentare un pupazzo impiccato sulla porta di ingresso. La firma dei fronti neofascisti di Roma Nord. “Se pensano di intimidirci in questa maniera sbagliano di grosso. Salvini invece di attaccare i magistrati che fanno il loro dovere, si preoccupasse, in quanto ministro degli interni, di individuare e punire i colpevoli di tali atti. Capisco il suo imbarazzo di capopartito che delle parole d’ordine d’odio e razzismo, le stesse questi neofascisti, ne ha fatto i suoi slogan”, ha dichiarato Enzo Foschi, vicesegretario del Pd Lazio.