Archivio Giornaliero: 19.09.2018

Formigoni, condanna aumentata in appello al processo Maugeri

Pena aumentata in appello per Roberto Formigoni, ex presidente di Regione Lombardia. I giudici della corte di Milano l’hanno condannato a 7 anni e...

Il ministro Giulia Bongiorno: "E’ giusto sparare a chi entra in casa"

"E’ giusto sparare a chi entra in casa". E’ quanto sostiene, durante un’intervista ad ’Agorà’ su Rai 3, il ministro della Pubblica amministrazione Giulia...

Tangenti Algeria, assolto l’ex ad Eni Paolo Scaroni

I giudici della quarta sezione penale di Milano hanno assolto l’ex amministratore delegato di Eni, Paolo Scaroni, per corruzione internazionale nel processo sulla presunta...

Olimpiadi invernali 2026, parla la sindaca Appendino: "Manca chiarezza"

Ore decisive per la candidatura dell’Italia alle Olimpiadi invernali. Mentre salta il tridente Cortina-Milano-Torino, per i Giochi non è ancora detta l’ultima parola. Oggi...

Indagine del Cnel; sull’Irpef penalizzato il cedio medio

Il 45% dei contribuenti italiani paga il 2,82% di Irpef, mentre il 12% ne paga oltre il 57%: è il dato macroscopico che emerge...

Pedaggi, il ministro Toninelli annuncia stop agli aumenti sull’autostrada A-24/25

“Ho incontrato personalmente i sindaci e i rappresentanti sindacali che sono venuti fin sotto il mio ministero per testimoniare la loro rabbia sui rincari...

Orte, aggredisce una donna: arrestato un 25ene

Gli agenti della Polizia di Stato della Polfer di Orte in collaborazione con la locale stazione Carabinieri hanno proceduto all’arresto di un cittadino italiano...

Chi ancora possiede le lire potrebbe avere un ’patrimonio’

Quando è arrivato l’euro hai deciso di conservare qualche lira per ricordo? Oppure hai ritrovato un sacchetto pieno di monete da 20, 50, 100?...

Roma, un rapper occupa una cabina di guida della Metro B per fare una...

Una bravata in diretta social dalla metro B di Roma. Protagonista di questo episodio è il rapper Gast che, via Instagram, ha realizzato un...

Ospedale Noa di Massa; 34 decessi sospetti, indagato un primario

La Procura di Massa ha iscritto nel registro degli indagati il primario di medicina generale dell’ospedale Noa di Massa nell’ambito dell’inchiesta aperta su 34...