Latina: blitz della polizia, revolver e cartucce trovate in un intercapedine di una cantina

La Polizia di Stato di Latina ha eseguito articolati servizi di contrasto alla criminalità diffusa tra Latina ed Aprilia, procedendo ad effettuare una serie di perquisizioni a carico di soggetti stranieri pregiudicati. I poliziotti della squadra mobile, a seguito della perquisizione domiciliare, rinvenivano in un’intercapedine presente nella cantina di pertinenza di un appartamento in uso a uno degli arrestati una pistola tipo revolver marca Weihrauch mod. HW357, calibro 357 Magnum, completa cartucce dello stesso calibro già inserite nel caricatore. Sempre nell’ambito della stessa attività, veniva arrestato un cittadino albanese, pregiudicato, clandestino sul territorio italiano, destinatario di un Mandato di Arresto Europeo emesso dalle autorità greche nel 2005, poiché condannato a sei annidi reclusione per traffico internazionale di sostanze stupefacenti. In particolare, il predetto dai rilievi fotodattiloscopici eseguiti da personale del Gabinetto Provinciale di Polizia Scientifica risultava essere stato fotosegnalato per “identificazione”, in data 9.12.2000, dal Nucleo Operativo dei Carabinieri di Genova, con altro nome.