LADISPOLI: LANCIANO BOTTIGLIA INCENDIARIA NEL GIARDINO DI UN’ABITAZIONE, 3 DENUNCIATI

I carabinieri della Stazione di Ladispoli hanno identificato e denunciato in stato di libertà tre soggetti responsabili di minaccia e danneggiamento seguito da incendio. In particolare i tre soggetti, tutti romani, di 30, 31 e 51 anni, dopo aver lanciato una bottiglia incendiaria nel giardino di un’abitazione si erano allontanati a bordo di un autovettura convinti di averla fatta franca. Ma il loro gesto non è passato inosservato. Infatti, alcuni residenti hanno notato la scena ed hanno fornito tutti i particolari ai Carabinieri che sulla base delle informazioni raccolte si sono messi alla ricerca dei responsabili individuandoli nei pressi di un bar poco distante. Nella macchina i Carabinieri hanno rinvenuto anche un’ulteriore bottiglia costruita identicamente a quella lanciata poco prima.  Ancora sconosciuto il movente di tale gesto ma per i tre, tutti con precedenti, è scatta la denuncia in stato di libertà per minaccia e possesso di materiale esplodente.