Tari: niente più esenzione per la Capitaneria di Porto

Anche la Capitaneria di porto di Ladispoli dovrà pagare la Tari. Finora gli uffici marittimi erano stati esentati, da oggi non sarà più così. La notizia è apparsa sul Messaggero Litorale con tanto di intervista all’assessore al Bilancio, Claudio Aronica che ha precisato: “In effetti non capiamo perché la precedente amministrazione comunale non avesse incluso nel pagamento della Tari una struttura simile. Gli strumenti adesso ci sono per poter verificare e regolarizzare tutte le situazioni anomale”. Niente più esenzione della Tari. L’immobile di via Tre Pesci a Marina San Nicola è di proprietà del Comune che nel 2014 se ne appropriò dopo la confisca dello Stato che la tolse alla criminalità organizzata. Da oltre 4 anni gli uomini della guardia costiera si sono stanziati nell’ex villa della banda della Magliana trasferendosi dall’appartamento di via Regina Elena ubicato sul lungomare di Ladispoli. Da allora però gli occupanti erano stati esonerati dall’imposta. Ora non sarà più così.