Sindacato, Camassa-Asv: tensioni per sottorganico e nodi gestionali

Il nodo del sottorganico e le difficoltà nella gestione del servizio rsu sono i nodi principali alla base delle fibrillazioni tra la Cgil Funzione Pubblica e la Camassa Ambiente e la ASV, le due società in Ati che gestiscono il servizio ambiente e rifiuti. I responsabili sindacali Cgil-FP Nunzi e Fanelli sottolineano che “All’arrivo della stagione autunnale si ripropone il problema dell’organico: diminuisce il numero dei lavoratori stagionali, ma il carico di lavoro rimane sempre lo stesso”. I rappresentanti dei lavoratori denunciano anche l’insufficiente utilizzo degli automezzi. Infine la Cgil-FP punta il dito anche contro l’Isola Ecologica di via Settevene Palo Nuova. Sono queste le principali rivendicazioni alla base della vertenza che richiede un tavolo di confronto per i dovuti approfondimenti tra gli attori responsabili di questa situazione.