Tennis, Todd Reid muore a 34 anni

Fu campione junior a Wimbledon nel 2002. Lo annuncia la federazione australiana, per ora non si conoscono le cause del decesso ma non sono state aperte le inchieste

La Federazione australiana ha annunciato la scomparsa di Todd Reid, campione juniores a Wimbledon nel 2002. Aveva 34 anni. Non si conoscono le cause della morte ma non sono state aperte inchieste. Reid divenne professionista nel 2002 dopo il successo a Wimbledon, per lungo tempo è stato il numero 3 dietro a Lleyton Hewitt e Mark Philippoussis. Il suo anno migliore sul circuito fu il 2004, quando si qualificò per il terzo turno dell’Australian Open, sconfitto poi da Federer in tre set. È stato al massimo n. 105 del mondo prima di ritirarsi, nel 2005, dopo una lunga serie di malanni e infortuni.