Alla Raggi il ‘consiglio di Pizzarotti: “Non banalizzi la piazza”

“Non si possono sottovalutare le esigenze dei cittadini. Lo dico sempre anche ai miei. A Parma se sollevi un problema è normale che si formi il comitato da 20,30 persone e te li ritrovi sotto al municipio. Ma quando ti ritrovi 2000-3000 persone, almeno a Parma, qualche domanda te la dovrai pure fare per capire se sbagliato qualcosa”. Lo ha detto il sindaco Parma Federico Pizzarotti intervenendo in Campidoglio a presentare nuovo coordinatore romano del suo partito Italia in comune, Dario Nanni. “Non si può banalizzare una manifestazione di 10mila persone – ha ribadito Pizzarotti-. Se vengono in 50 può anche essere strumentale, ma i partiti non riescono ad organizzare le loro di manifestazioni, figuriamoci. Bisogna ascoltare il territorio, non si può banalizzare. È un consiglio non richiesto che do all’amministrazione Raggi”, ha concluso.