Maltempo, Nicola Zingaretti verso la decisione di chiedere lo stato di emergenza

0
157
Zingaretti

Il Presidente del Parlamento Ue Tajani a Terracina sui luoghi             del disastro. Il Coordinatore della Lega sul maltempo: “Serve             un protocollo per ripartire”

 “Lunedì mattina sarò nei comuni della provincia di Latina colpiti dall’evento atmosferico dei giorni scorsi. Mercoledì la Regione Lazio ha dichiarato lo stato di calamità naturale. In queste ore stiamo completando la conta dei danni che invieremo, appena completata, al Governo per chiedere lo Stato di emergenza per i territori devastati dalla pioggia e dal maltempo”. Intanto il presidente del Parlamento europeo Antonio Tajani si è recato a Terracina, la cittadina laziale colpita dal maltempo di questi giorni. L’esponente di Fi, si è recato in Comune per un incontro col sindaco Nicola Procaccini e le autorità locali. Poi ha visitato la città e soprattutto i luoghi colpiti nei giorni scorsi da una eccezionale ondata di maltempo che ha sviluppato una fortissima tromba d’aria provocando alcune vittime e feriti, ingenti danni a numerosi edifici, aziende agricole, imprese balneari e a una serie di siti archeologici e culturali. Da registrare poi la presa di posizione del coordinatore della Lega nella Regione Lazio Zicchieri e del responsabile attività produttive, di Pinto:“Un protocollo d’intesa per far ripartire il Lazio. Oggi abbiamo trovato un accordo che faciliterà un flusso operativo dei principali attori creditizi e istituzionali del territorio. Un’intesa a sostegno dei cittadini del Lazio colpiti dall’eccezionale ondata di maltempo. Prevediamo infatti interventi di sostegno a cui si affiancheranno alcune soluzioni di finanziamento agevolato, destinate alle prime azioni di supporto finanziario per sopperire ad esigenze di liquidità. In tale quadro – aggiungono -, gli istituti di credito territoriali hanno dichiarato la propria disponibilità a mettere a disposizione di imprese e famiglie che hanno subito danni dal maltempo, plafond dedicati di finanziamenti per i singoli eventi. In particolare soluzioni che convergono sull’utilizzo del fondo di garanzia ex l. 66296 e del fondo Ismea per il comparto agricolo e agroalimentare. L’accesso a tali interventi godrà di priorità assoluta, sia in termini di istruttoria che in termini di risposta da parte dei tecnici preposti, rispetto agli ordinari flussi operativi”. L’assessore all’Agricoltura, Promozione della Filiera e della Cultura del Cibo, Ambiente e Risorse Naturali della Regione Lazio, Enrica Onorati, ha visitato stamattina insieme al Presidente della Provincia di Latina, Carlo Medici, i territori dei Comuni colpiti dal maltempo la scorsa settimana.  Il sopralluogo ha toccato alcune aziende agricole di Sperlonga, Fondi, Terracina e S. Felice Circeo, colpite dalla straordinaria ondata di maltempo dei giorni scorsi, e ha visto la partecipazione degli amministratori locali e dei rappresentanti provinciali delle associazioni di categoria del comparto agricolo. “Ringrazio sentitamente le istituzioni locali e le associazioni di categoria – ha dichiarato Onorati – per la disponibilità e per l’approccio collaborativo nel ricercare ogni soluzione volta ad aiutare gli agricoltori a rimettere in piedi le aziende e riprendere le produzioni al più presto. Molte imprese hanno subito un danno totale, le serre sono state completamente abbattute e le coltivazioni perse. È opportuno che tutti remiamo nella stessa e univoca direzione: sostenere concretamente le aziende e le famiglie ora fortemente provate. Il nostro impegno prosegue senza sosta, siamo vicini alle comunità danneggiate e faremo tutto ciò che è in nostro potere per aiutarle a risollevarsi”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here