Borghesiana, rumeno si scaglia contro gli agenti della Polizia di Stato: arrestato

Al passaggio della volante in via Casilina, l’uomo, identificato poi per R.C., romeno di 36 anni, ha iniziato ad inveire e a proferire ingiurie nei confronti degli agenti. Alla richiesta dei documenti, lo straniero, che nel frattempo era entrato in un bar, ha continuato nel suo atteggiamento e, dopo aver estratto dalla tasca un cacciavite, ha iniziato a minacciare i poliziotti. Poi ha infranto alcune bottiglie di vetro e dopo aver afferrato una sedia ha colpito i poliziotti. Grazie all’ausilio di una pattuglia della Squadra Mobile, lo straniero è stato bloccato. L’uomo, che anche nell’auto di servizio ha continuato a dare in escandescenza, è stato arrestato e dovrà rispondere di resistenza, lesioni e minacce a pubblico ufficiale, porto di oggetti atti ad offendere e rifiuto di fornire le proprie generalità. Quattro dei poliziotti intervenuti, sono dovuti ricorrere alle cure mediche.