Solaroli (Cuori Ladispolani): ”Alcuni consiglieri non hanno capito la mozione di Ardita e Cavaliere sulla 194”

0
163

Solaroli (Cuori Ladispolani): ”Alcuni consiglieri non hanno capito la mozione di Ardita e Cavaliere sulla 194”

 

“Visti i comunicati stampa di alcuni gruppi consiliari riguardo la mozione presentata dai consiglieri Ardita e Cavaliere, come donna e come consigliere comunale non posso che dissentire da alcune affermazioni. Mi rammarica notare che da parte di alcuni gruppi consigliari lo spirito di tale mozione non sia stato ben compreso; la volontà del consiglio comunale, infatti è proprio a tutela delle donne e della vita: non vi è alcun attacco alla legge 194, bensì si richiede un maggiore supporto alla donna che decide di intraprendere il difficile percorso dell’interruzione di gravidanza, offrendole la possibilità di superare, ove possibile, la cause che la portano a tale decisione, cosi come previsto dal art. 2 della legge stessa. Nella mozione non vi è alcun attacco alla libertà di scelta che la donna detiene e per la quale ha fortemente lottato, di portare a compimento o meno la gravidanza. Alcuni gruppi consiliari con le loro dichiarazioni lasciano intendere , richiamando addirittura i tempi del fascismo, dove la libertà di scelta non esisteva, che questa mozione sia un attacco diretto alla libertà della donna, quando la realtà è totalmente differente. Si ribadisce che la volontà del consiglio comunale è solamente quella di aiutare e sostenere la donna in questo delicato percorso ; quindi mi chiedo, come si può intendere tale volontà come offesa per la donna?”

Sara Solaroli

Consigliere Comunale “Cuori Ladispolani”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here