Bilancio di fine anno per l’Arma

 

 

Bilancio di fine anno per l’Arma

Il comandante della stazione di via Livorno ringrazia l’amministrazione per la vicinanza dimostrata ai Carabinieri. Grando: “Siamo noi e la città che diciamo grazie a voi”

 

Scambio di auguri di Natale ieri in aula consiliare tra l’amministrazione comunale e il comandante dei Carabinieri di Ladispoli, Umberto Polizzi che ne approfitta per tracciare un piccolo bilancio di fine anno, a pochi mesi dal suo insediamento: “Ho sentito una grande vicinanza e un grande calore che mi ha aiutato e aiutato a fare le cose con più semplicità. La vicinanza aiuta in tutti i sensi e per questo vi volevo ringraziare e non mi sarei mai potuto aspettare un’occasione migliore di questa (il consiglio comunale, ndr) per farvi gli auguri di buon lavoro per il prossimo anno e ringraziarvi per quello che fate ogni giorno”. Il comandante dei Carabinieri ha inoltre voluto ricordare e sottolineare la presenza costante sul territorio e la vicinanza dell’Arma ai cittadini: “Dovete far girare la voce che i cittadini devono chiamare in Caserma per qualasi cosa. Noi ci siamo. Abbiamo la fortuna di avere una stazione dei Carabinieri aperta h24. Non vogliamo essere l’ultimo baluardo. Vogliamo essere il baluardo tra i baluardi che danno forza e sicurezza”. E a prendere la parola è stato anche il sindaco Alessandro Grando: “Siamo noi che diciamo grazie a voi per il grande lavoro che sta svolgendo nella stazione di Ladispoli. I risultati si vedono. La cittadinanza esprime la sua soddisfazione nel vedere l’Arma attiva per contrastare forme di illegalità e che potrebbero insediarsi all’interno della città. Per questo motivo – ha proseguito Grando – siamo noi che ringraziamo lei e i suoi uomini. Il vostro lavoro è fondamentale”. Il primo cittadino ha poi sottolineato l’importanza della sinergia tra istituzioni: “Insieme possiamo fare molto. Lo abbiamo dimostrato in questi mesi e lo dimostreremo in futuro”.