Usa, nave da crociera della Royal Caribbean interrompe il viaggio per diffusi problemi gastrointestinali dei passeggeri

0
88
Nausea, vomito e problemi gastrointestinali per 277 fra passeggeri e membri dell’equipaggio della Oasis of the Seas, così la nave da crociera della Royal Caribbean tornerà in porto negli Usa prima del tempo. A interrompere la crociera un malanno intestinale che, secondo la Cnn, avrebbe colpito circa il 3% delle 8mila persone a bordo, costringendo la nave a rientrare a Port Canaveral, in Florida, domani (un giorno prima del previsto). “Tutti gli ospiti della nave riceveranno un rimborso”, ha fatto sapere Owen Torres, portavoce di Royal Caribbean. “Riteniamo che la cosa giusta sia portare tutti a casa prima – ha spiegato – piuttosto che avere ospiti preoccupati per la propria salute”. La crociera era partita domenica per un giro di 7 giorni: l’itineriario prevedeva soste ad Haiti, in Jamaica e in Messico. Il sospetto è che a colpire passeggeri e personale sia stato il norovirus, causa più comune di gastroenteriti acute negli States, ma si è ancora in attesa dei risultati delle analisi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here