Maxi operazione antidroga sul Litorale e Roma

Dieci arresti per spaccio, sequestrate migliaia di dosi e duemila euro ai pusher, frutto delle vendite di cocaina, hashish, hashish, e shaboo

 

Una vasta operazione antidroga dei carabinieri di Roma ha portato all’arresto, nelle scorse ventiquattro ore, di dieci persone, tutte con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Nel corso dell’operazione, i militari hanno sequestrato migliaia di dosi, pronte per essere smerciate nelle piazze di spaccio, tra cocaina, hashish, marijuana e shaboo. Le zone passate sotto lo sguardo attento delle numerose pattuglie -in divisa e in abiti civili-impiegate nell’operazione sono state quelle del litorale e dei quartieri di Roma Primavalle, Torrevecchia, San Basilio, Appia, Cinecittà e Quarticciolo. A finire in manette sono stati sette romani, un ragazzo originario campane, uno cinese ed uno filippino, di età comprese tra i 19 e i 56 anni, sorpresi complessivamente in possesso di circa 500 gr. di marijuana, 45 gr. di cocaina, 24 gr. di cristalli di shaboo purissimi e 76 gr. di hashish. Durante le attività di controllo, i militari hanno anche sequestrato il bottino dei pusher, oltre 2.000 euro in contanti ritenuti provento della loro illecita attività.