Incidente mortale a Santa Severa, arrestato il pirata: ha 84 anni

0
25
Trovato il pirata della strada che ha ucciso il 71enne Raffaele Bifulco, il ciclista travolto e ucciso stamani sull’Aurelia. Si tratta di un anziano romano di 84 anni le cui iniziali sono LB. A bordo di una Mercedes Classe B grigia ha travolto il ciclista sbalzandolo per circa 50 metri. I segni dell’urto sono rimasti fin sopra il tettuccio della macchina. Non ci sono tracce di frenata. A pizzicarlo è stato il miglior “testimone” possibile ovvero una delle telecamere di sorveglianza installate dal comune di Santa Marinella che ha immortalato vettura, targa e parte del volto del conducente. L’occhio elettronico ha mostrato la berlina pochi istanti dopo il sinistro con dei segni inequivocabili di impatto. A quel punto è scattata la caccia all’uomo dalla caserma di Santa Severa, con gli uomini del capitano Marco Belilli che hanno rintracciato il pirata grazie al suo antifurto satellitare dapprima fermandolo e poi sottoponendolo a interrogatorio e infine arrestandolo con l’accusa di omicidio stradale e omissione di soccorso. Ora è ai domiciliari in via Magliana Nuova. Nel frattempo in tanti hanno commentato la notizia dell’investimento chi lamentandosi della presenza invasiva dei ciclisti, chiedendo percorsi dedicati; chi invece chiedendo maggiore prudenza, attenzione e rispetto da parte degli automobilisti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here