Calcio, la Roma fuori dalla Champions League. Furioso il presidente Pallotta: “Siamo stati derubati”

“Lo scorso anno abbiamo richiesto il Var in Champions League perché ci avevano rovinato la semifinale e ieri sera, nonostante ci fosse, siamo stati derubati”. E’ duro il commento del presidente della Roma, James Pallotta, sull’account Twitter della società, all’eliminazione dei giallorossi dopo i tempi supplementari col Porto.  “Schick – aggiunge Pallotta – è stato atterrato in area, il Var lo dimostra, e non viene fatto niente. Sono stufo di questa merda. Non ho più parole!”.