Campi rom e roghi tossici nella Capitale, dispiegati i militari

“Sono iniziate questa mattina (lunedì ndr) le operazioni di bonifica e di messa in sicurezza della zona di fronte al campo rom tra via Sansoni e via Salviati. Verrà delimitata un’area in cui saranno controllati tutti i veicoli in transito. Obiettivo è evitare che siano trasportati materiali utilizzati nel drammatico fenomeno dei roghi tossici. Materiali trasportati illegalmente, spesso rubati, che vengono bruciati fino ad emettere miasmi nocivi per chi li respira. Una pratica criminale, inaccettabile, che stiamo contrastando con fermezza”. I controlli e la sorveglianza saranno svolti dai militari impiegati nella Capitale. La notizia è stata confermata da un post su Fb della Sindaca Raggi che conferma così la notizia:

“In uno dei primi comitati di ordine e sicurezza a cui ho partecipato, avevo proprio chiesto l’impiego dei militari: finalmente questa richiesta è stata accolta”.