Gran fondo Mare e Laghi, tutti ai nastri di partenza

0
23

Domenica la manifestazione toccherà Manziana

Tutti pronti a salire in sella per l’avventura. La Gran Fondo Mare e Laghi scalda i motori. L’appuntamento è per sabato 16 e domenica 17 marzo. Un connubio perfetto tra sport, turismo e condivisione. Sono questi i tre ingredienti messi in risalto ieri alla presentazione della Gran Fondo Mari e Laghi che farà tappa nel comprensorio il 16 e 17 Marzo. Centodieci chilometri per sette comuni coinvolti. Un tour in bici, in una competizione che porterà i partecipanti alla scoperta del territorio. Si partirà da Ladispoli per poi passare per Cerveteri, Santa Marinella, Tolfa, Canale Monterano, Manziana, Bracciano, per poi tornare a Ladispoli dove ad attendere ciclisti e sostenitori ci sarà un villaggio enogastromico con le specialità non solo della città balneare ma di tutti i comuni coinvolti nella manifestazione. Obiettivo dell’evento: Promuovere la disciplina sportiva del ciclismo e la sua applicazione al turismo sostenibile, coinvolgendo enti, soggetti locali, associazioni di settore locali e organizzatori del territorio. E domenica 17 marzo la manifestazione toccherà anche Manziana che «ripagherà gli sforzi dei ciclisti con il suo territorio a dir poco eccezionale», come ad esempio la Caldara, solo per citarne uno, proprio come aveva sottolineato il sindaco Bruno Bruni durante la conferenza stampa di presentazione dell’evento. «Lo scopo principale tra Terenzi e l’Unicom – aveva spiegato il presidente dell’associazione commercianti di Ladispoli, Marco Nica – era proprio questo: portare avanti l’unione tra le varie forze territoriali per la promozione del turismo enogastronomico non solo di Ladispoli ma di tutto il territorio» che và dal mare (Ladispoli, Santa Marinella) passando per la collina (Tolfa, Canale Monterano, Manziana), fino ad arrivare alle meraviglie che il lago può offrire (Bracciano). Il tutto nel rispetto dell’ambiente con l’obiettivo di lanciare un messaggio importante alla collettività: la bici fa bene non solo alla salute ma anche alla natura che ci circonda. «Il messaggio che vogliamo lanciare – ha infatti spiegato l’assessore allo Sport e alla Cultura di Ladispoli, Marco Milani – non è solo sportivo ma vogliamo invitare la gente ad usare sempre di più la bici».

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here