Il territorio ha celebrato San Giuseppe

0
83

Ladispoli e Santa Marinella hanno festeggiato il Santo Patrono,

nella cornice di programmi tra sacro e profano, molto partecipati

In particolare la città del sindaco Alessandro Grando ha aperto le porte ad una festa popolare in piazza Giorgio Almirante, la più grande e da poco inaugurata. I vecchi ladispolani, infatti, ricordano fin dal secondo dopo guerra una grande festa popolare per festeggiare il santo protettore di Ladispoli, con scoppio di mortaletti, oltre alla tradizionale processione con la statua del santo e qualche bancarella. E quest’anno si è tornati proprio alle origini, hanno commentato l’assessore al commercio e attività produttive, Francesca Lazzeri e la delegata al cinema, spettacoli ed eventi, Alessandra Fattorusso. Il programma prevedeva l’apertura della festa alle ore 9:30 e dalle 10:00 giochi a squadre, concorso di disegno e di poesie sul tema del santo patrono, oltre ai saluti istituzionali ed alla benedizione impartita da Don Gianni Righetti, parroco del Sacro Cuore. Consumato anche un ricco buffet con gli immancabili bignè di San Giuseppe. La processione nel pomeriggio, alle ore 15,30 è partirà da largo del Verrocchio con arrivo in piazza Rossellini dove sua eminenza monsignor Gino Reali ha celebrato la Santa Messa.

San Giuseppe a La Perla

Dopo un weekend di iniziative, spettacoli e concerti con la chiusura delle strade a Santa Marinella, si è vissuta questa importante giornata con un altrettanto ricco programma. Alle ore 18, per esempio, la processione della Santa Messa lungo Via della Libertà per seguire poi la Santa Messa alle ore 19. Un’ora più tardi, tutti con gli occhi all’insù per ammirare un suggestivo spettacolo di fuochi d’artificio concluso con una suggestiva pioggia sulla Chiesa di San Giuseppe. A seguire alle ore 20, chiusura della festa del Santo Patrono con il concerto degli Zerofobica, il live della più nota cover band di Renato Zero che sugellato questi fantastici giorni di festa dove la Città si è nuovamente raccolta per festeggiare insieme la tradizionale festa di San Giuseppe, con spettacoli, giostre e bancarelle.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here