Campo di Mare: sorpreso dai CC in atteggiamento voyeuristico

Era in atteggiamenti “intimi” con la sua stessa persona, in auto, sul lungomare, quando è stato scorto da una passante. Il fatto sarebbe successo a Campo di Mare. A segnalare l’episodio nella giornata di ieri una donna che si trovava in quel momento sul lungomare per una passeggiata. Secondo quando raccontato l’uomo si stava masturbando in bella vista all’interno della sua auto nei pressi del lungomare. Non sarebbe la prima volta che un episodio simile si verificherebbe nella zona, proprio come denunciato da alcuni residenti. La preoccupazione è sopratutto per le donne e i ragazzi che durante il pomeriggio o il calar del sole escono per una passeggiata. Un fatto simile era accaduto anche a Torre Flavia, a Ladispoli. In quell’occasione alcuni cittadini, soprattutto donne, avevano raccontato di due uomini che si aggiravano sulla spiaggia aspettando la “preda” per poi seguirla mostrando loro le parti intime. La situazione all’epoca era stata denunciata da alcuni volontari che si occupano proprio della manutenzione della Palude. Delle due vicende però non risulterebbero essere state presentate denunce formali ai Carabinieri dei rispettivi comuni. All’epoca dei fatti accaduti a Torre Flavia, proprio il comandante della stazione dei carabinieri di via Livorno a Ladispoli aveva invitato i cittadini a presentare tali segnalazioni ai militari, così da poter dare la possibilità alle forze dell’ordine di vigilare e avviare le relative indagini. Un invito che potrebbe essere esteso anche per i residenti della zona Campo di Mare dove ora questi fenomeni sembrerebbero essersi spostati. (www.baraondanews.it)