Israele, razzo palestinese ferisce sette persone a Tel Aviv. La rabbia di Netanyahu. Hamas: E’ stato lanciato per errore

0
79
Sette persone – tra le quali tre bambini – sono rimaste ferite in Israele nell’esplosione di un razzo sparato dalla Striscia di Gaza che ha centrato un’abitazione a nord di Tel Aviv. Il razzo, riportano i quotidiani israeliani, ha colpito la casa a Moshav Herut, nella località di Kfar Saba. Dopo l’impatto l’edificio è crollato. Il premier israeliano Benjamin Netanyahu ha deciso di anticipare il suo rientro dagli Stati Uniti a seguito dell’attacco. Netanyahu – che tornerà in Israele dopo l’incontro con il presidente Donald Trump – ha sottolineato che Israele “risponderà con forza” ed ha detto che ha deciso di rientrare “per gestire le nostre operazioni da vicino “.
Il razzo caduto su una casa in una comunità a nord di Tel Aviv è stato sparato dalla Striscia di Gaza per errore e non è stato un attacco deliberato contro Israele. Lo hanno sostenuto fonti interne ad Hamas, riportate dalla radio israeliana Arutz Sheva. I leader del movimento islamico nell’enclave palestinese hanno promesso all’Egitto, che spesso fa da mediatore tra loro e lo Stato ebraico, che verrà lanciata un’indagine sull’incidente.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here