Bracciano, controllo del territorio: i provvedimenti

0
110

I Carabinieri della Compagnia di Bracciano hanno eseguito un servizio straordinario di controllo del territorio, predisposto dal Gruppo di Ostia, anche con l’impiego di Carabinieri giunti dalle Compagnie di Monterotondo e di Roma Cassia, al fine di intensificare la presenza e la percezione di sicurezza nel territorio di competenza. Al termine dei controlli sono finite in manette 2 persone, mentre altre 5 sono state denunciate a piede libero ed altre 3 sono state segnalate all’Ufficio Territoriale del Governo per abituale assunzione di droga. Nello specifico, i militari della Stazione di Anguillara Sabazia hanno arrestato due cittadini italiani in esecuzione di ordine di carcerazione, per aver violato le prescrizioni prescritte durante la liberta vigilata a loro concessa, in quanto responsabili entrambi del reato di spaccio di stupefacenti. Entrambi sono stati associati al carcere di Civitavecchia. Nel corso dei controlli del territorio, i Carabinieri hanno denunciato un 30enne cittadino albanese e due giovani del posto per detenzione di stupefacente; quest’ultimi, sottoposti a controllo all’esterno di una discoteca di Trevignano, sono stati trovati rispettivamente in possesso di 2 grammi di cocaina occultati negli slip e, sulla persona di uno, è stato altresì rinvenuto un cacciavite di 20 cm, nascosto all’interno di un calzino. Nel corso dei controlli alla circolazione, un cittadino bulgaro ed un 23enne italiano sono stati deferiti all’Autorità giudiziaria, poiché rispettivamente in possesso di un coltello e di un martello frangivetro. Sono 3 invece gli automobilisti trovati in possesso di hashish. Oltre alle sanzioni per loro è scattata anche la sospensione della patente di guida

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here