Torre Maura, portati via tutti gli immigrati dal centro di accoglienza di via Codirossoni

E’ stato svuotato il centro di accoglienza di via dei Codirossoni a Torre Maura a Roma, teatro di violente proteste anti-nomadi nei giorni scorsi. Sono terminati i trasferimenti con il settimo mezzo che ha lasciato il centro. Complessivamente erano una sessantina circa i nomadi portati martedì pomeriggio e, dopo le proteste, spostati in altre strutture del circuito di accoglienza. Fuori dall’edificio non ci sono più i capannelli di abitanti dei giorni scorsi ma la struttura rimane presidiata dalle forze dell’ordine in attesa della fiaccolata di Forza Nuova in programma stasera. Intanto diverse associazioni e sindacati che vanno dalla Cgil a Libera all’Arci hanno organizzato una manifestazione nel quartiere per domani intitlandola: ‘Non me sta bene che no’ riprendendo una delle frasi del quindicenne intervenuto con alcuni esponenti di Casapound durante le proteste.