Giornate delle Fragilità: due giorni alla scoperta delle disuguaglianze che rendono tutti più fragili

0
35

Importante convegno, diviso in due giornate, quello che ha preso luogo ieri mattina e che proseguirà questa mattina, nella questo il titolo dell’incontro che vede la partecipazione e il coinvolgimento di numerosi professionisti del settore. Ha aperto il dibattito Francesca Cennerilli, Assessora alle Politiche alla Persona, seguita dal vicesindaco Giuseppe Zito e dal sindaco Alessio Pascucci; poi si è entrati nel vivo dell’evento con la Dr.ssa Clara Zaccari, Direttrice Sanitaria del Distretto 2 ASL Roma 4, Dr. Giulio De Belvis, Medico, Policlinico A. Gemelli, Direttivo ASSIMS, Dr. Daniele Segnini, Biologo nutrizionista ASSIMS “Disuguaglianze e salute”, Dr.ssa Giorgia Medori, Ass. Sociale “Fragilità sociale: rete, azioni e servizi integrati”, Dr.ssa Silvana Magnani, Psicologa Presentazione del libro “Il giardino della cura”, Dr. Luca Murolo, MMG con la Presentazione della terza edizione del Gruppo di Cammino di Cerveteri. Dopo una breve pausa la mattinata è proseguita con gli interventi di Giuseppe Donato, MMG ASSIMS “Fragilità e salute: i determinanti clinici”, Dr.ssa Claudia Maggiore, medico agopuntore, Policl. A. Gemelli “I bisogni invisibili delle donne con tumore al seno”, Maddalena Pelagalli, Vice Presidente APMAR, “Quando la fragilità diventa resilienza”, Dr.ssa Ida Raso, MMG “Una storia di fragilità”. Ha chiuso l’incontro la Dr.ssa Luciana Cacciotti, MMG, Direttivo ASSIMS. Le due giornate hanno l’obiettivo di sensibilizzare le persone sulla condizione di fragilità. Ieri si è parlato delle fragilità sotto l’aspetto sociale, economico e sanitario. Nella giornata di oggi, domenica, si svolgerà la “camminata di solidarietà” attraverso la magnifica Necropoli etrusca, patrimonio UNESCO. La cittadinanza è invitata a partecipare.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here