Catania, aggredito in casa il fisico nucleare tetraplegico Fulvio Frisone

E’ stato aggredito, picchiato, il fisico nucleare catanese Fulvio Frisone, affetto da tetraparesi spastica con distonie, costretto su una sedia a rotelle, che parla a fatica, non può mangiare e muoversi da solo. Lo rende noto il suo legale, l’avvocato Giuseppe Lipera, che parla di un atto “inaudito”.