Un lenzuolo bianco per Marco dalla finestra del Comune

 

L’amministrazione comunale prende parte all’iniziativa per ricordare Marco Vannini nel giorno della sua uccisione

Un lenzuolo bianco per Marco dalla finestra del Comune

 

Un lenzuolo bianco dalla finestra dell’ufficio del sindaco Alessandro Grando. Con questo gesto anche l’amministrazione comunale di Ladispoli ha voluto prendere parte all’iniziativa che vede nella giornata di oggi, giorno dell’uccisione di Marco Vannini, cittadini e commercianti esporre un fiocco o un lenzuolo bianco dalle proprie finestre. Proprio oggi, quattro anni fa, la vita di Marco è stata spezzata da un colpo d’arma da fuoco, mentre si trovava a casa della sua fidanzata, Martina Ciontoli. “Un lenzuolo bianco – ha scritto il primo cittadino ladispolano – sventola oggi sulla finestra del mio ufficio, a 4 anni da quel 17 maggio”. “Per Marco, Marina e Valerio. La città di Ladispoli sarà sempre al vostro fianco”.