Casa della memoria e della Storia, i prossimi appuntamenti

Mercoledì 29 maggio alle 17.00 E’ in programma l’incontro IL MASSACRO DI DEBRE LIBANOS E LA POLITICA COLONIALE FASCISTA IN ETIOPIA. Intervengono: Fabrizio De Sanctis-Presidente Anpi Roma; Aldo Pavia-Vicepresidente Nazionale Aned; Mauro Canali-storico; Matteo Dominioni-storico. E’ previsto il saluto di un rappresentante dell’Ambasciata etiope. Iniziativa a cura di iniziativa di ANPI e Aned Giovedì 30 maggio alle 17.30 Presentazione del libro MUSSOLINI E I LADRI DI REGIME di Mauro Canali e Clemente Volpini (Mondadori, 2019). Il 5 agosto 1943, a pochi giorni dall’arresto di Mussolini, i giornali pubblicano una notizia sensazionale: il governo Badoglio ha istituito una commissione con il compito d’indagare sulle fortune accumulate dai gerarchi nel corso del ventennio, i cosiddetti illeciti arricchimenti del fascismo. Mauro Canali e Clemente Volpini forniscono con documenti inediti una radiografia del malaffare in camicia nera, facendo i «conti in tasca» ai vertici della nomenclatura fascista. Una pagina che ancora mancava della storia del ventennio. Ne parla con gli autori Aldo Pavia-vicepresidente ANED. Iniziativa a cura di ANED Lunedì 3 giugno alle 17.30 Presentazione del libro UCCIDETE GUIDO ROSSA. Vita e morte dell’uomo che si oppose alle Br e cambiò il futuro dell’Italia di Donatella Alfonso e Massimo Razzi (Castelvecchi, 2019). Il libro, pubblicato a 40 anni dall’assassinio del sindacalista da parte delle Br, approfondisce una delle pagine più buie degli anni di piombo mettendo in luce aspetti ancora da indagare. Insieme agli autori interviene Andrea Ranieri-politico e sindacalista. Modera l’incontro Giovanni Bianconi-giornalista. Iniziativa a cura di Biblioteche di Roma in collaborazione con l’Archivio Audiovisivo del Movimento Operaio e Democratico. Giovedì 6 giugno alle 17.00 Presentazione del libro L’ESTATE CHE IMPARAMMO A SPARARE. Storia partigiana della Costituzione di Giuseppe Filippetta. La Resistenza, sin dai suoi inizi, è una guerra per la sovranità, combattuta da ciascun partigiano per evitare che il vuoto di potere lasciato dall’8 settembre venga occupato dalla Germania nazista. Con l’aiuto di un archivio straordinario di memorie e testimonianze, Giuseppe Filippetta racconta le avventure e le peripezie di chi, tra l’8 settembre 1943 e il 25 aprile 1945, costruì con coraggio, sofferenza e magari anche un po’ di ingenuità le fondamenta di uno stato non più fascista. Intervengono l’autore e Davide Conti -storico-vicepresidente ANPI roma. Iniziativa a cura di ANPI. Venerdì 7 giugno alle 17.00 Presentazione de libro BELLA E PERDUTA PATRIA. MEMORIE DI MARCO MONTANARI, 1845-1945 di Marco Caloni (Europa Edizioni, 2017). In questo diario Montanari racconta le difficili tappe dell’Unità nazionale e i passi che l’Italia unita ha mosso verso il proprio consolidamento; cento anni vissuti in prima linea, con ardore ed entusiasmo, il cui puntuale resoconto è arricchito da vicende personali altrettanto turbolente e avventurose. Intervento dell’autore e Marina Pierlorenzi. Iniziativa a cura di Marco Caloni Martedì 11 giugno alle 17.00 Presentazione del libro AVVERSI AL REGIME. UNA FAMIGLIA COMUNISTA NEGLI ANNI DEL FASCISMO di Paolo Corsini e Gianfranco Porta (Editori riuniti, 2018). La cronaca familiare dell’operaio Luigi Abbiati e della sua compagna Antonia Oscar, ambedue giovani socialisti poi aderenti al Pcd’I, perseguitati coi loro figli negli anni del regime fascista, fuori e dentro il carcere e al confino, fino alla morte di lui durante la Resistenza, impegna i due storici autori di questo libro a delineare aspetti, tratti caratteristici di un’esperienza umana e politica che accosta il cammino percorso da molte famiglie di comunisti. Intervengono: Paolo Corsini-autore, Paolo Ciofi -Associazione Futura Umanità, Carla Nespolo-Presidente Nazionale ANPI, Fabrizio De Sanctis -Presidente ANPI Roma. Iniziativa a cura di ANPI e Futura Umanità Mercoledì 12 giugno alle 18.00 Presentazione del libro NOTE SCORDATE TRE MUSICISTI EBREI NELLA TEMPESTA DELLE LEGGI RAZZIALI. Con CD-Audio di Edda Fogarollo (Sillabe, 2019). Guido Alberto Fano, Alberto Gentili e Vittorio Rieti, compositori, musicologi e musicisti sono i protagonisti di questo libro e Cd. Le tre vite, con storie completamente differenti, si intrecciano in un unico destino: abbandonare tutto ciò che possiedono e trovare un luogo di rifugio. Saluti di Bianca Cimiotta Lami-Presidente FIAP), Luca Aniasi Presidente Fondazione Aldo Aniasi, Ruth Dureghello-Presidente comunità ebraica di Roma, Roberto Giuliani-Direttore del Conservatorio di Musica Santa Cecilia. Intervengono Carla Conti -docente Conservatorio di musica Santa Cecilia di Roma e curatrice di Alziamo il Volume, Daniela Tortora -musicologa Conservatorio San Pietro a Majella di Napoli, Pasquale Troia -docente di Bibbia e Musica Pontificia Università Angelicum San Tommaso Roma. introduce e modera Massimo Acanfora Torrefranca -musicologo. E’ presente l’autrice. Iniziativa a cura di FIAP Giovedì 13 giugno alle 17.30 Presentazione libro ’68. LA RIVOLTA GIOVANE. CRONACHE E DOCUMENTI di Franco Ottaviano (Harpo edizioni, 2018). L’anno della rivolta studentesca raccontato giorno per giorno, attraverso le cronache e i documenti. A cinquant’anni dalla “rivoluzione” giovanile, il volume narra di come e perché i giovani scesero in campo e le evoluzioni del Movimento: dal Potere studentesco al Potere operaio, alle lotte d’autunno, fino alla nascita dei gruppi della “nuova sinistra”.Intervengono Giorgio Benvenuto-Presidente Fondazione Bruno Buozzi e Edmondo Montali-ricercatore Fondazione Giuseppe Di Vittorio. Modera Letizia Paolozzi. E’ presente l’autore. Iniziativa a cura di Harpo edizioni Fino al 30 maggio 2019 è in programma la mostra StudiAmo il territorio. I pannelli in mostra sono il risultato di ricerche di storia urbana e storia della Resistenza svolte dagli studenti di alcuni licei romani durante l’esperienza di alternanza scuola-lavoro con Irsifar. Iniziativa a cura di IRSIFAR