Nave con 90 migranti a bordo in difficoltà a largo della Libia

L’imbarcazione con circa 90 migranti a bordo, che si trova al largo della Libia e già in difficoltà da ieri, lancia l’ennesimo allarme attraverso Alarm Phone. “Le persone a bordo – scrive su twitter Alarm Phone – ci hanno contattati di nuovo. Vedono un elicottero volare intorno a loro ma non vedono alcuna imbarcazione. Ci chiedono se siamo a conoscenza di una possibile operazione di soccorso in arrivo, ma anche noi non sappiamo nulla”. Qualche ora fa in un altro tweet Alarm Phone aveva fatto sapere che le “90 persone a bordo stanno ancora soffrendo e sono in grave pericolo. Il sole sta sorgendo nel Mediterraneo centrale ma ora possono vedere con chiarezza che nessuno è nelle vicinanze. Sono ancora abbandonati a mare e non c’è nessun soccorso in vista”. Anche la ong Mediterranea Saving Humans sottolinea su twitter che è necessario un intervento urgente chiamando in causa la nave Cigala Fulgosi della Marina Militare. “C’è un barcone in difficoltà – scrive la ong – 90 persone a bordo tra cui donne e bambini. In zona la nave P490 ‘Cigala Fulgosi’ @ItalianNavy. È necessario un intervento urgente”.