In via degli Inferi rivive l’Odissea grazie al regista Agostino De Angelis e ai ragazzi della Salvo D’Acquisto

Dal profilo Facebook di Giovanni Zucconi del GAR – Cerveteri-Ladispoli: “Domenica pomeriggio a Via degli Inferi, alcuni studenti della prima media dell’Istituto Comprensivo Salvo D’Acquisto, ci hanno regalato uno splendido esempio di come i ragazzi di Cerveteri possano valorizzare le nostre aree archeologiche. Lo hanno fatto mettendo in scena, in un palcoscenico unico e senza tempo, e per questo incredibilmente evocativo, l’Odissea. Il regista di questo impegnativo lavoro è stato Agostino De Angelis, un Maestro che ha inventato questo tipo di manifestazioni, e che le rappresenta in tutte le più importanti aree archeologiche d’Italia. Aiutato, in questo difficile compito, dalla sempre efficiente Desiree Arlotta. I ragazzi sono stati bravissimi, nonostante il poco tempo che hanno avuto per provare il bellissimo testo, decisamente molto lungo. Per ultimo ricordiamo che il palcoscenico “unico e senza tempo” è stato oggetto, nelle ultime settimane, da una particolare opera di ripulitura, proprio in vista della rappresentazione, da parte della Sezione di Cerveteri-Ladispoli del GAR. Alla fine tutti soddisfatti. I ragazzi che non hanno sbagliato praticamente nulla. Le professoresse e il preside della Salvo D’Acquisto che hanno seguito trepidanti la performance dei loro ragazzi. E per ultimi i genitori degli studenti, orgogliosi e con i telefonini in mano per immortalare ogni scena dei loro figli. Bravi tutti…”