La forza e il sorriso all’Ospedale Fatebenefratelli Isola Tiberina di Roma

0
88

Parte al Fatebenefratelli-Isola Tiberina di Roma il servizio gratuito di laboratori di bellezza per donne in trattamento oncologico, promosso da La forza e il sorriso Onlus presso l’Ospedale. Il nuovo ente ospitante, 3^ sede dell’iniziativa nel Lazio, si afferma come nuova e fondamentale tappa nel processo di diffusione del servizio a favore dell’universo femminile colpito da tumore, presente in oltre 55 strutture in Italia. L’iniziativa, che non interferisce con le cure mediche né intende in alcun modo sostituirsi a esse, si propone attraverso i laboratori gratuiti di offrire alle donne in cura utili consigli e accorgimenti pratici per fronteggiare gli effetti secondari delle terapie e riconquistare senso di benessere e autostima senza rinunciare alla propria femminilità. «Ogni nuova apertura è motivo di grande soddisfazione per la nostra associazione – afferma Anna Segatti, Presidente de La forza e il sorriso – poiché rappresenta un’opportunità in più per tutte le donne che affrontano il cancro in Italia di partecipare ai nostri laboratori di bellezza gratuiti. Avviare il progetto presso l’Ospedale Fatebenefratelli-Isola Tiberina è un traguardo importantissimo, si tratta, infatti, della nostra seconda struttura ospitante nella Capitale, una città in cui desideriamo essere sempre più attivi e presenti». «Questo progetto si inserisce a pieno titolo nel percorso di cura globale e integrato pensato per le pazienti oncologiche, sempre più giovani, dell’Ospedale – spiega Patrizia Frittelli, Direttore Clinico del Centro di Senologia al Fatebenefratelli-Isola Tiberina. – In particolare, la nostra Breast Unit promuove, per donne con neoplasia mammaria, un iter terapeutico multidisciplinare, condiviso da tutte le figure mediche coinvolte, in un’ottica di prevenzione, di cura e di riabilitazione psico-fisica a 360 gradi in cui anche l’attenzione al proprio aspetto e al benessere generale, al recupero della femminilità e della vita relazionale sono di fondamentale importanza».

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here