Dopo diverbio aggrediscono carabinieri: coppia in manette

0
91

Questa notte, nel corso di normali controlli, i Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma hanno arrestato un romano di 43 anni, con precedenti, e una 33enne, originaria di San Giovanni Rotondo, incensurata, con l’accusa di resistenza, minaccia e lesioni a pubblico Ufficiale. I militari, nel transitare in via Prenestina, hanno notato la coppia discutere sulla strada animatamente ed hanno così deciso di fermarsi per verificare cosa stesse succedendo. Alla vista dei militari i due hanno avuto una reazione del tutto inaspettata, scagliandosi contro i militari minacciandoli, aggredendoli verbalmente e colpendoli con calci e pugni. Al termine della colluttazione i Carabinieri hanno avuto la meglio e li hanno ammanettati. Successivamente a seguito delle perquisizioni personali i due sono stati trovati anche in possesso di alcune dosi di cocaina e hashish, motivo per il quale sono stati segnalati al Prefetto e successivamente sono stati condotti in caserma. Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria i due sono stati trattenuti in caserma, in attesa del rito direttissimo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here