Esplosione Rocca di Papa, possibile errore umano. Identificati gli operai del cantiere, rintracciati ad Isernia

0
17

Potrebbero finire nelle prossime ore sul registro degli indagati i tre operai che lunedì mattina avevano iniziato i carotaggi sulla pavimentazione di corso Costituente a Rocca di Papa. Due persone, sentite poi dai carabinieri, li avrebbero visti bucare la conduttura del gas e scappare via. Non a caso i tre, italiani, erano irrintracciabili dopo lo scoppio e sono stati fermati, probabilmente in fuga ed in preda al panico, in provincia di Isernia. Si indaga per disastro colposo e lesioni gravi o gravissime. I feriti sono 16. I più gravi il sindaco, un dipendente e una bambina di 5 anni che deve essere operata al Bambin Gesù. La ditta che aveva in carico i lavori era in regime di subappalto ed ora si indaga anche sull’iter amministrativo e su che avrebbe dovuto dirigere i lavori. L’area dove si è verificato il gravissimo incidente è, innaffi, ad altissimo rischio vista la presenza di una scuola e del municipio oltre che essere in pieno centro storico.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here