Fiumicino, maestre sospese per maltrattamenti

0
101

Minacce, continue grida e costrizioni, epiteti ingiuriosi come ‘scemo’ e punizioni come l’obbligo di rimanere per lungo tempo immobili, in silenzio e seduti con la testa poggiata sul banco. Per questi maltrattamenti fisici e psicologici nei confronti dei bimbi in una scuola d’infanzia di Fiumicino due maestre sono state sospese cautelativamente dal servizio. Ad eseguire il provvedimento, la Squadra mobile della Questura di Roma al termine di un’indagine coordinata dalla Procura di Civitavecchia.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here