Donne e pallone, a Ladispoli la società è sempre più rosa

E’ nata una squadra di calcio a 11 femminile

Donne e pallone, a Ladispoli

la società è sempre più rosa

 

A Ladispoli il calcio si colora di rosa , con novità  rilevanti nel club rossoblù in proncinto di disputare per il secondo anno di fila la serie D. Ad affiancare il massimo esponente Umberto Paris vi sono due donne, la vice presidente Barbara Del Greppo e il main sponsor Sabrina Fioravanti, invogliate dal progetto di crescita.  Che non si ferma alla prima squadra, ma guarda in prospettiva  futura. Dal prossimo campionato, infatti, ad allargare la famiglia sarà una squadra di calcio a 11 femminile che parteciperà al campionato di Eccellenza.  Come accade per i club di serie A, anche Ladispoli si doterà di una compagine femminile che, secondo voci di mercato, ha serie intenzioni di programmare un campionato da vertice. L’effetto della  Nazionale azzurra ai Mondiali di calcio  ha fatto crescere l’attenzione verso questo sport, tant’è che a Ladispoli sarà allestita una scuola calcio femminile. Il progetto su idea di Vincenzo Persi, impegnato da anni nella sfera del calcio femminile, sta avendo degli ottimi riscontri  sia nei numeri che nei metodi. ” Siamo convinti che si può far bene, anche perchè avere accanto una persona come Umberto Paris è raro. C’è un dialogo aperto,  anche lui ha voglia di crescere  come noi e quindi ci prefiggiamo l’obiettivo di competere alla vittoria del campionato – ha detto Persi –  a breve partiremo  con le iscrizioni alla scuola calcio, intraprenderemo iniziative a tutto tondo e dove ci sarà da lavorare non ci fermeremo” .