“Il centro storico è preda di un tanfo nauseabondo”

0
28

A denunciare la situazione della città etrusca sono ancora una volta i consiglieri comunali Salvatore Orsomando e Aldo De Angelis. Cassonetti stracolmi e una piazza, quella dove si svolgono gli eventi con “i selci rimpiazzati con toppe di asfalto e di altro materiale”. Una situazione che dà “la giusta dimensione di un concreto pressappochismo”. Il tutto, mentre la città celebra “l’anniversario della nomina di Cerveteri a patrimonio dell’umanità e il sindaco e la sua assessora sui palchi ne enfatizzano l’avvenimento”. “Comprate un rimorchietto di selci e riparate la piazza come si deve e fate togliere immediatamente l’immondizia dal belvedere. Vergogna”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here