Fiumicino, tromba d’aria marina uccide una ragazza. Gravissimi i danni a Focene e lungo il litorale

0
190

Una ragazza di 27 anni è morta a Fiumicino letteralmente travolta con la sua auto da una tromba d’aria marina che ha investito e devastato tutta l’area di Focene. La vittima, a bordo di una Smart, si era recata ad acquistare delle sigarette ed aveva cercato riparo in un distributore di carburante quando è stata investita in pieno con la sua auto e trascinata via dalla violenza del tifone. Un evento eccezionale, visto che la piccola vettura è stata letteralmente sbalzata a molti metri di distanza dal luogo del primo impatto.  Tutto è accaduto alle 2.30, la violenza dell’ondata di pioggia e vento è stata prodotta da tre elementi che hanno creato una miscela esplosiva: il caldo dell’acqua marina, le temperature elevate a terra e la corrente fredda della perturbazione. Tutto si è miscelato in mare per poi abbattersi con effetti devastanti sulla costa.  In tutta l’area di Focene si registrano danni considerevoli, una abitazione è letteralmente crollata, fortunatamente all’interno non c’era nessuno, molti tetti sono stati scoperchiati, decine di auto danneggiate, cartelloni pubblicitari ed antenne paraboliche strappate via.  Già delle prime ore del mattino il Sindaco della cittadina costiera, Esterino Montino è sul luogo del disastro per prendere le prime decisioni operative ed amministrative. Montino ha incontrato i familiari della vittima portando la solidarietà personale e dell’intera cittadina tirrenica. Il corpo della ragazza è stato portato in ospedale e messo a disposizione dell’autorità giudiziaria.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here