Detenzione di avifauna protetta, sequestrati otto cardellini ed un merlo

0
84

Il racconto del nucleo di Cerveteri – Le Guardie EcoZoofile di Cerveteri Nucleo Investigativo hanno nei giorni scorsi attenzionato all’ autorità competente un uomo di Cerveteri per detenzione di avifauna particolarmente protetta. Nel giardino dell’uomo, sprovvisto di iscrizione FOI, dopo ripetuti sopralluoghi, sono stati rinvenuti 8 cardellini (Carduelis Carduelis) ed 1 merlo (Turdus Merula). Constatata la loro detenzione, in piccolissime gabbie sporche, e costantemente sotto il sole sono stati sequestrati in via amministrativa ai sensi della legge 689/1981 e sulla base del Regolamento Tutela Animali del Comune di Cerveteri, quindi affidate in custodia giudiziale alla LIPU di Roma presso il Centro Recupero di Fauna Selvatica, anche per accertarne le condizioni di salute. A seguito dell’ordinanza di confisca disposta dall’amministrazione comunale, che ringraziamo, per aver applicato la normativa vigente, gli esemplari potranno essere subito rimessi in libertà. I cardellini, sono specie protetta che non è possibile detenere se non si dimostra la legittima provenienza o una speciale autorizzazione. Tali controlli sono finalizzati a contrastare la detenzione e il commercio illegale della fauna selvatica e rappresentano un fondamentale presidio a tutela delle specie in via d’estinzione, concorrendo alla salvaguardia della biodiversità.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here