Roma, rapina una banca e finisce il manette Francesco Zampaglione, fratello del leader dei Tiromancino

È stato arrestato a Roma Francesco Zampaglione, fratello di Federico Zampaglione, cantante e leader dei Tiromancino. Francesco, classe 1970, fondatore della band e noto musicista, è stato fermato ieri dagli agenti di polizia del Reparto Volanti subito dopo aver rapinato una banca sulla Circonvallazione Gianicolense. Poco dopo le 14 è entrato in banca con una pistola finta – a cui aveva levato il tappo rosso – intimando i dipendenti della filiale di dargli tutti i soldi contenuti nelle cassette. Impauriti, e temendo che l’arma fosse vera, i lavoratori non sono riusciti ad allertare le forze dell’ordine, e hanno consegnato i contanti a Zampaglione, datosi poi alla fuga. Che, però, è durata molto poco. Un passante, infatti, lo ha seguito appena uscito dalla banca e ha chiamato il 112: all’arrivo dei poliziotti dagli uomini del commissariato di Monteverde, Zampaglione è stato fermato e bloccato con la refurtiva. Non ha opposto resistenza all’arresto e in serata è stato trasferito nel carcere romano di Regina Coeli. Francesco Zampaglione ha fatto parte dei Tiromancino prima di dare il suo addio alla band qualche anno fa a causa dei continui litigi con il fratello Federico. L’annuncio, dato tramite Facebook, aveva lasciato di sasso i fan del gruppo: “Purtroppo dopo l’ennesima lite furibonda tra me e mio ‘fratello’ Federico mi trovo a dover rinunciare mio malgrado al proseguimento del Tour..! Mando un abbraccio ai ragazzi della band e ai tecnici che sono i numeri uno”, aveva scritto Zampaglione sui social. Non era questa la prima volta che Francesco lasciava il gruppo: dopo aver fondato col fratello i Tiromancino nel 1989, li aveva già lasciati una volta nel 2002, per poi tornare. Nel 2015, l’addio definitivo e un nuovo progetto musicale. Non si sa perché Zampaglione abbia deciso di rapinare una banca: la sua carriera da solista stava procedendo – anche se non come agli antichi fasti con i Tiromancino – e il cantante aveva appena annunciato sui social l’uscita del secondo album.