Esemplare di biacco nella mensa scolastica

Il serpente è stato liberato nel bosco

Esemplare di biacco nella mensa scolastica

 

Il racconto delle Guardie Ecozoofile Farambiente di Cerveteri: “Forse questo giovane esemplare di Biacco (Hierophis viridiflavus) avrà pensato che se la mensa scolastica dava da mangiare ai bambini, piccoli di uomo, potesse dar da mangiare anche anche a un piccolo di serpente come lui ma purtroppo ha scoperto che il personale della scuola che se l’è trovato di fronte questa mattina all’ora di pranzo, non la pensava al suo stesso modo. Per tale ragione perciò hanno segnalato la presenza dell’ospite indesiderato al nostro Nucleo Rettili che è prontamente intervenuto con un agente per recuperarlo. Il piccolo Biacco era contrariato forse anche affamato, e non sappiamo se avesse ben compreso che il problema non fosse che non aveva pagato la retta scolastica, ma quando è stato rilasciato in natura non ci ha pensato un attimo nel far perdere le sue tracce nel bosco. Forse alla ricerca di una  nuova mensa, quella giusta questa volta, fatta di foglie e piante”