Parco degli angeli sui tagli al sociale:“Insieme affinché non succeda ancora”

Parco degli angeli sui tagli al sociale:

“Insieme affinché non succeda ancora”

 

Riceviamo e pubblichiamo – Siamo scesi in piazza per protestare e abbiamo più volte sollecitato l’Amministrazione comunale di Ladispoli, talvolta con comunicati ironici più spesso con caustici inviti, a porre fine ai disagi di anziani e disabili.Abbiamo evidenziato gli sprechi e le spese non indispensabili. Abbiamo ottenuto solo “misure tampone” e dichiarazioni lontane dalla realtà dei fatti, che ha registrato un’estate di disperazione per tanti anziani e ragazzi disabili e non migliori prospettive per il resto di quest’anno. Mentre stiamo aspettando di vedere cosa succederà in questo anno da dimenticare non possiamo stare con le mani in mano aspettando di vedere cosa decideranno per il 2020 sulla pelle dei nostri figli. Tantissimi cittadini, sensibili alla problematica che abbiamo evidenziato con la forza di chi difende il diritto alla salute e ad una vita dignitosa per i nostri figli colpiti dalla disabilita’, ci hanno chiesto come fosse possibile aiutarci. Aiutateci affinché il bilancio di previsione per il 2020 non sia come (o forse peggio) di quello che quest’anno ci ha martoriato.L’Amministrazione Comunale, che ha insultato i Consiglieri di minoranza che avevano presentati emendamenti a siddetto bilancio, non potrà ignorare e insultare i cittadini che avranno espresso la volontà che si tenga conto delle necessità delle fasce sociali più deboli. È per questo che da oggi avviamo una campagna di raccolta firme affiché nel bilancio di previsione per il 2020 siano stanziati fondi per il sociale in misura non inferiore a quelli disponibili per il 2018. Siamo affiancati da Movimento Civico “Ladispoli Città”, che da tempo segue la questione, il cui rappresentante in Consiglio Comunale ha presentato gli emendamenti bocciati ed è stato definito “vomitevole” per tal motivo dal sindaco Grando e per il fatto di averci affiancato nella nostra lotta di civiltà. Predisporremo banchetti di raccolta delle firme e, non disponendo di una nostra sede in Ladispoli, da giovedì 28 settembre, dalle ore 10.00 alle ore 12.00, sarà possibile depositare la propria presso la sede del Movimento Civico “Ladispoli Citta’ ” sito in via Lazio nr. 8. In tali occasioni sarà possibile ritirare il modulo per l’autonoma raccolta di firme che può essere anche scaricato dal sito www.parcodegliangelionlus.it e consegnato per la validazione dopo l’utilizzo presso detta sede. Sappiamo che siete in tanti a volerci aiutare, vi aspettiamo. Per ogni delucidazione potete contattarci all’indirizzo e-mail parcoangelionlus@libero.it

Filippo Bellantone / Presidente APS Parco degli Angeli Onlus