“Cerchiamo di rispettare il semaforo all’ingresso di Cerveteri… è pericoloso”

Lettera aperta di un cittadino di Cerveteri che espone un problema reale alla circolazione stradale della città: “Io provo a scriverlo qui, nella speranza che qualche esponente del comune legga questa pagina e questo post. In tutta Cerveteri esiste solo un semaforo, all’ingresso principale della città. Provenendo dalla Settevene Palo (dal bar Ferrari per intenderci meglio), appena scatta il verde, in auto o in moto, parto per andare a lavoro. Ebbene tutte le mattine, nonostante io abbia il semaforo verde, mi trovo auto che passano dalla Settevene Palo Nuova, con il rosso. Stamattina (concedetemi il termine) un imbecille a momenti mi travolge in pieno e rischiava di creare un tamponamento a catena, visto che avevamo il semaforo verde. Non vi dico di notte poi… gente che se ne frega del rosso e passa ugualmente “perchè tanto non c’è nessuno”… Mi chiedo questo: visto che una rotonda li sarebbe impossibile costruirla, e non risolverebbe il problema, mettere un bell’impianto semaforico nuovo dotato di T-Red? Iniziamo a farla qualche bella multa, prima che ci scappa il ferito grave o il morto di turno”.